1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
stemma CGIL Emilia-Romagna
 
 

Bilancio Sociale

 

La CGIL Emilia-Romagna si presenta all'appuntamento congressuale mantenendo il proprio impegno di rendicontazione trasparente avviato con la presentazione del primo Bilancio sociale 2011 della Confederazione Regionale.
In questa nuova edizione, la Confederazione dà conto di sé, delle sue politiche e delle sue azioni, riferendosi all'intero mandato congressuale 2010-2014 e restituendo un'immagine più completa delle dimensioni - territoriale e di categoria - in cui si articola la Confederazione in Emilia Romagna.

E' il primo bilancio sociale confederale che racconta l'azione sindacale nella sua interezza: missione, obiettivi, attività e risultati delle Camere del Lavoro, delle categorie, della struttura regionale e dei servizi.
L'elaborazione del documento ha infatti previsto per la prima volta il coinvolgimento diretto di tutte le Camere del Lavoro e le Categorie Regionali e Territoriali, che hanno partecipato attivamente al percorso di costruzione del documento, condividendo il metodo e partecipando alla rendicontazione delle attività, alla selezione e raccolta dei dati e delle informazioni che sono confluiti nel documento che qui si presenta.
La sezione Identità, oltre ad aggiornare i contenuti della precedente edizione, approfondisce il quadro degli iscritti, con una lettura della loro distribuzione per Camere del Lavoro e per Categorie e un confronto tra inizio e fine mandato. La sezione include un'analisi della rappresentatività della CGIL in Emilia-Romagna con il dettaglio per ciascun territorio.

La sezione Organizzazione e Risorse restituisce al lettore il quadro aggiornato delle priorità strategiche che hanno guidato la Confederazione negli anni del mandato. Segue un'approfondita analisi - relativa a Organi, persone che lavorano in CGIL e risorse economiche - articolata per dimensioni territoriali e di categoria. Particolarmente rilevanti in termini di rendicontazione trasparente del Sindacato sono le informazioni di carattere economico-finanziario e la lettura consolidata dei dati dei Bilanci del livello regionale ( Confederazione, Categorie ) e Territoriale ( Camere del Lavoro e Categorie ) che è stato possibile ricostruire con il lavoro di tutti i soggetti coinvolti nel percorso. La rendicontazione di questa sezione si completa con la presentazione delle attività di formazione sindacale dei quadri e delegati svolte a livello regionale e di categoria.

La terza sezione del documento Obiettivi, Attività e Risultati, cuore della rendicontazione, aggiorna la mappa strategica della tutela collettiva e individuale alle mutate condizioni economiche, sociali e politiche intervenute nel corso degli ultimi anni, per effetto sia del quadro politico nazionale sia dell'emergenza legata al terremoto che ha colpito la Regione nel 2012.
La sezione si articola in 3 capitoli:contrattazione, contrasto alla crisi, politiche del lavoro e di sviluppo regionale, che completa la vista delle azioni delle categorie; tutela individuale e servizi che amplia il perimetro della rendicontazione agli UVL; terremoto, ricostruzione e solidarietà che ricostruisce i numeri del sisma, l'emergenza e la ricostruzione, alla quale tutta la CGIL ha contribuito attivamente in Emilia-Romagna.


 
 

 Guarda il video

 

Bilancio Sociale Guarda il video

 
Via Marconi 69 - 40122 Bologna
Tel. 051 - 294.011
C.F. 80061230373
e.mail: info@er.cgil.it
e.mail ufficio stampa: florinda_rinaldini@er.cgil.it
privacy: er_cesireg@er.cgil.it