FBTWITTERinstagramyoutube
CERCAFBTWITTERinstagramyoutube
testata spacer

La CGIL Emilia-Romagna promuove e coordina le politiche industriali, le politiche contrattuali pubbliche e private, dell'industria, del terziario, della cooperazione e dell'artigianato. Ha elaborato una proposta sul nuovo modello contrattuale da condividere con i Segretari delle Categorie nazionali e della Confederazione con l'obiettivo di dare il proprio contributo al percorso avviato in CGIL Nazionale per riaffermare la centralità del CCNL, superando la logica dei contratti separati e individuando un sistema unitario di regole per la rappresentanza. Negli ultimi anni, la CGIL Emilia-Romagna si è adoperata per il rilancio della contrattazione integrativa regionale nel comparto artigiano e in particolare per il ripristino delle funzioni e delle prestazioni di EBER, l'Ente Bilaterale Artigiano Regionale.