stemma CGIL Emilia-Romagna

Innovazione e Ricerca

Nel territorio regionale emiliano-romagnolo, negli scorsi decenni, si è sviluppata una notevole attività economica-produttiva, anche se differenziata nella dimensione- soprattutto PMI ed impresa artigiana- che, ad oggi, registra ben 196 aree produttive caratterizzate da importanti tipologie di produzione quali la ceramica, la metalmeccanica, l'alimentare, il biomedicale, il tessile ecc.
In seguito alla crisi finanziaria mondiale manifestatasi nel 2008, anche in Emilia Romagna la CGIL ha imposto all'attenzione di tutti i suoi interlocutori il tema del lavoro, della sua tutela, della sua promozione e qualificazione.
Per le caratteristiche della crisi, la CGIL Emilia Romagna è impegnata a rafforzare la sua iniziativa sulle seguenti priorità:

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito