1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
stemma CGIL Emilia-Romagna
 
 

Legge omotransnegatività in Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna: una legge di civiltà

Dopo una notte passata ad esaminare emendamenti senza senso, che ricordano pi¨ la goliardia che un confronto istituzionale, l'Assemblea legislativa regionale riprende in queste ore la discussione del progetto di legge a contrasto della omotransnegativitÓ

Una legge di civiltÓ che si pone l'obiettivo di fermare ogni forma di violenza e discriminazione nei confronti delle persone LGBT.

La Cgil sostiene ed ha sempre sostenuto i diritti e la dignitÓ delle persone, anche in coerenza con i principi costituzionali dell'art. 3. 

In questa fase storica, nel nostro Paese c'Ŕ chi vuole mettere in discussione i diritti faticosamente conquistati, in particolare quelli delle donne, facendo arretrare complessivamente la societÓ in una dimensione antistorica, fatta di discriminazioni, toni irrispettosi e violenti. 

Al contrario sempre pi¨ persone sentono forte l'esigenza di vedere riconosciuti non solo i diritti sociali, ma anche quelli civili che attengono alle proprie scelte ed identitÓ individuali. 

Riteniamo inoltre che il modo in cui si stanno bloccando i lavori dell'Assemblea legislativa regionale mostri la mancanza di rispetto delle istituzioni e della democrazia. 

Segreteria Cgil Emilia Romagna  

Bologna, 26 luglio 2019

 
 
Via Marconi 69 - 40122 Bologna
Tel. 051 - 294.011
C.F. 80061230373
e.mail: info@er.cgil.it
e.mail ufficio stampa: florinda_rinaldini@er.cgil.it
privacy: er_cesireg@er.cgil.it