stemma CGIL Emilia-Romagna

#FridaysForFuture:

la Cgil ER partecipa alla mobilitazione del 27 settembre per garantire futuro al Pianeta


La CGIL Emilia Romagna aderisce alla straordinaria mobilitazione mondiale per il clima nel terzo Global Climate Strike.

La comunità scientifica è unanime nel riconoscere che è a rischio la sopravvivenza stessa del pianeta e che il tempo è brevissimo per porre rimedio ai gravissimi danni ecosistemici provocati dall'uomo, rendendo necessario il radicale cambiamento del modello di sviluppo basato sui combustibili fossili.

Centinaia di migliaia di ragazze e ragazzi stanno mettendo i potenti del mondo di fronte alle proprie responsabilità, rivendicando il loro futuro che in questo caso è la sopravvivenza stessa della specie umana.

La CGIL sostiene con forza questa mobilitazione perché la mobilitazione per il clima è la mobilitazione per l'eguaglianza, per la democrazia, per il lavoro, per i diritti, in quanto le gravissime conseguenze che l'attuale modello di sviluppo sta già provocando vengono e saranno sempre più pagate dai paesi più poveri e dalle persone più deboli.

Il cambiamento per cui lottiamo deve essere un'opportunità per costruire una società più giusta, rispettosa dell'ambiente, democratica, che promuove la dignità del lavoro e i diritti.

Per queste ragioni domani saremo in piazza con le ragazze e i ragazzi che stanno promuovendo in tutte le città dell'Emilia Romagna questa grande giornata di mobilitazione, per il loro futuro e per
quello di tutte e tutti.

Cgil Emilia Romagna

Bologna, 26 settembre 2019

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito