1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
stemma CGIL Emilia-Romagna
 
 

I Giovani della FILT CGIL Emilia Romagna e Bologna promuovono il progetto"Infiltrazioni Legali"

 

Giovani della FILT CGIL Emilia Romagna e Bologna promuovono il progetto"Infiltrazioni Legali" (www.infiltrazionilegali.it), un percorso contro le infiltrazioni mafiose e di promozione per una FORTE cultura di legalità nel nostro territorio. 
 
In progetto è posto in essere con la collaborazione di Libera, ed inizierà in occasione della STRABOLOGNA (10 e 11 maggio 2014), evento al quale la squadra della Filt di Bologna parteciperà con una maglia a tema.

Per ulteriori informazioni sul progetto, visitate il sito www.infiltrazionilegali.it, e la pagina Facebook www.facebook.com/infiltrazionilegali.

Nell'ambito del progetto, Il 12 maggio 2014 dalle 10 alle 14 alla Camera del Lavoro metropolitana di Bologna (via Marconi 67/2, Sala 1 - Di Vittorio, terzo piano) si terrà il convegno dal titolo "Conoscere per riconoscere: parola agli esperti". 
Presenta e Coordina Michele De Rose (Segretario Generale FILT CGIL Emilia Romagna). Partecipano Stefania Pellegrini (Professore Sociologia del Diritto e Mafie e Antimafia), Anna Pariani (Consigliere Regione Emilia Romagna), Alessandro Ricci (Unindustria Bologna), Andrea Gentili (Ricercatore Dipartimento Scienze Economiche UNIBO), Giulia Guida (Segreteria FILT CGIL Nazionale), Antonio Mattioli (Segreteria Regionale CGIL Emilia Romagna).
 
Per raccontare progetto e convegno, è convocata una conferenza stampa venerdì 9 maggio alle ore 13.30, nella Sala Di Vittorio n.2, al 3° piano della Camera del Lavoro di Bologna (via Marconi, 67/2). Alla Conferenza Stampa parteciperanno Michele De Rose (Segretario Generale FILT CGIL Emilia Romagna), Simonetta Saliera (Vice Presidente Regione Emilia Romagna), Antonio Monachetti (Libera Bologna).

 
 
 
Via Marconi 69 - 40122 Bologna
Tel. 051 - 294.011
C.F. 80061230373
e.mail: info@er.cgil.it
e.mail ufficio stampa: florinda_rinaldini@er.cgil.it
privacy: er_cesireg@er.cgil.it