CERCAFBTWITTERinstagramyoutube
CERCAFBTWITTERinstagramyoutube
testata spacer

Dal 16 al 18 gennaio si è svolto a Riccione il XIII congresso della Filcams Cgil Emilia Romagna. L’Assemblea generale, su proposta di Fabrizio Russo della segretaria generale della Filcams Cgil nazionale, in accordo con la CGIL Emilia-Romagna, ha confermato con il 95% dei voti (86 votanti, 81 favorevoli, 4 contrari, una scheda bianca) Paolo Montalti segretario generale Filcams CGIL Emilia Romagna.
“Sono state due giornate di dibattito ricco, appassionante ed emozionante, animato dai tanti interventi di delegate e delegati, contributi fondamentali per definire gli obiettivi e gli impegni della categoria per il prossimo mandato congressuale”, ha sottolineato Montalti. Per rispondere all’emergenza salariale, continua il segretario regionale della FILCAMS, è “prioritario rinnovare i contratti nazionali scaduti da troppo tempo”. E poi “contrasto alla precarietà, massimo impegno negli appalti e nel turismo a difesa della legalità, per costruire un argine nei confronti delle infiltrazioni malavitose”. Per Montalti è necessario “difendere la regolarità delle applicazioni contrattuali nel turismo e contrasto al lavoro nero”, mentre è “negativo il giudizio sulla scelta del governo Meloni di reintrodurre i voucher, strumento che rischia di favorire lavoro nero, evasione contributiva e fiscale, dequalificando il lavoro ed alimentando il lavoro povero”. Secondo Montalti è “urgente e necessario affrontare il tema ambientale del consumo del territorio, a seguito della continua espansione della aree di vendita, con particolare attenzione alla tutela dell’ambiente ed al peggioramento delle condizioni di lavoro conseguente alla deregolamentazione”. Tra le principali priorità per la categoria, ricorda il segretario regionale della FILCAMS, c’è “la contrattazione di genere e l’attenzione verso le nuove generazioni”.
Montalti, già segretario generale della Filcams CGIL Emilia-Romagna dal 19 marzo del 2019, ha iniziato la sua attività sindacale dopo il diploma ed alcune esperienze lavorative da stagionale nel turismo e nel commercio, venendo eletto come RSU nell’azienda di commercio all’ingrosso di generi alimentari dove era stato assunto. Funzionario della Filcams Cgil Cesena dal gennaio del 2001, ne viene eletto segretario generale nel novembre 2006, dopo essere entrato in segreteria nel 2002. Responsabile organizzativo della Filcams dell’Emilia-Romagna dal gennaio 2012, viene eletto segretario generale della Filcams Cgil di Modena a marzo 2016, incarico che ricopre, restando al contempo componente della segreteria regionale, fino a maggio 2018. Prima di esserne eletto segretario generale per la prima volta, era rientrato a tempo pieno nella struttura regionale della Filcams Cgil Emilia-Romagna a partire da giugno 2018.

powered by social2s